Tech4future: Curiamo tra i vincitori

Tech4future: Curiamo tra i vincitori

Tech4Future

Il progetto “Curiamo” è tra i 25 vincitori della call Tech4future

Luca Bellone, fondatore dell’app Curiamo, è tra i 25 Ceo e Founder vincitori della call Tech4Future, lanciata da The European House – Ambrosetti insieme ad Openjobmetis.

La call, indirizzata a startup o scaleup con attività connotate da un’anima tecnologica e innovativa in ambito Human Resources e Family Care, ha avuto un riscontro positivo raccogliendo 49 candidature, ripartite come segue: 25 appartenenti al settore del Family Care, 21 al settore dell’HR e 3 nell’area Dati e Intelligenza Artificiale a supporto delle prime due categorie.

Il processo di selezione dei vincitori di Tech4Future ha valutato quattro parametri equi pesati: le competenze dei CEO e Founder con i loro percorsi formativi e professionali, l’innovatività del progetto di startup e scaleup sottoposto alla call, la scalabilità del progetto e infine la coerenza dello stesso con i settori di interesse indicati da The European House – Ambrosetti e Openjobmetis.

I 25 vincitori selezionati dal Comitato Guida risultano distribuiti in modo equilibrato fra settore HR, con 10 selezionati, e settore Family Care, con 14 selezionati, mentre è una la startup proveniente dall’ambito della gestione Dati e Intelligenza Artificiale.

Da segnalare, inoltre, una buona presenza di CEO e Founder donne, con il 36% dei selezionati di genere femminile, e la selezione di 9 giovani under-35.

Ecco i nomi dei vincitori: Claudio Allievi con K-Rev, Giorgia Ambu con IntendiMe, Walter Ballardin con Beyou, Luca Bellone con Curiamo, Anna Benini con Lianecare, Roberta Bombini con Areamedical24, Nicolò Briante con D-Heart, Manuele Ceschia con Mynet, Rita Costantini con Lianecare, Maria Santa Ferretti con Kolbrain, Angelo Khatib con Esplores, Rodolfo Laneri con Geek&Job, Andrea Martinetto con Dikton, Pier Giuseppe Meo con Hassisto, Dayana Mejias Roman con Apprendo, Filippo Negri con Glickon, Elettra Panigatti con Another Brik, Sonia Paonessa con Badajob, Stefano Pepe con Badacare, Antonio Pinese con IntendiMe, Luca Piras con Coyzy, Niccolò Sala con Quikly Pro, Antonio Sammarco con Ultraspecialisti, Annamaria Schena con IamHero, Germano Verì con Improovo.

Le attività inizieranno oggi e proseguiranno fino a dicembre, con un percorso di crescita e accompagnamento dei leader delle startup selezionate.

Durante la riunione di onboarding i 25 vincitori, oltre a conoscersi e presentare i punti di forza della propria start up, apprenderanno le attività del percorso. Questa riunione sarà seguita da quattro incontri tematici con importanti speaker, un percorso di mentorship a supporto dei CEO e Founder, due Challenge Day e un Pitch Day finale a dicembre come conclusione della prima edizione di Tech4Future – HR & Family Care Club.

I percorsi tematici inizieranno il 3 maggio con un primo incontro sul ruolo della leadership per la crescita dell’azienda con alcuni speaker d’eccezione, fra cui Angela Paparone, Human Resources Director di Microsoft Italia, e Marco Grazioli, Presidente di The European House – Ambrosetti. Il secondo incontro, dedicato alla comunicazione efficace per attrarre investitori e partner industriali, è previsto per giugno. A seguire, a settembre e a novembre sono stati fissati gli ultimi due incontri tematici, dedicati rispettivamente ad un confronto con investitori e partner industriali per comprendere le loro necessità nei confronti delle startup e, infine, all’analisi dei segreti delle startup diventate leader di mercato, concentrandosi sui loro modelli di business e sul ruolo della leadership aziendale.

I 25 CEO e Founder partecipanti saranno accompagnati da un mentorship team predisposto congiuntamente da The European House – Ambrosetti e Openjobmetis. Ne faranno parte:

  • Giovanni Fantasia, Head of Group Small Business Direct and Indirect Channel, Poste Italiane; Amministratore Delegato Postel, Gruppo Poste Italiane.
  • Tania Holzer, Head of People and Culture, Whatwapp e Life e Business Coach;
  • Alessandro Minetti, Managing Director, Call2Net;
  • Matteo Sarzana, General Manager Italy, Deliveroo;
  • Andrea Soldo, Consultant, InnoTech Hub The European House – Ambrosetti;
  • Simone Ungaro, CEO, Movendo Technology; già Direttore Generale, Istituto Italiano di Tecnologia.

Ciascun Mentor affiancherà fino a 3 CEO/Founder aiutandoli nel percorso di crescita, nella risoluzione delle challenge previste e nell’elaborazione di un efficace presentazione per il Pitch Day, con la pianificazione di incontri cadenzati e la supervisione del team di The European House – Ambrosetti.

Per luglio e ottobre sono stati previsti i due Challenge Day, con l’obiettivo di creare una competizione stimolante per i partecipanti che dovranno risolvere una particolare sfida sottoposta a tutti i 25 CEO e Founder, anche attraverso il confronto con i loro Mentor e il Gruppo di Lavoro di The European House – Ambrosetti e Openjobmetis.

Le giornate si chiuderanno con la consegna dei risultati e la definizione dei 3 finalisti, che avranno l’opportunità di effettuare una presentazione live durante una riunione del Comitato Guida al seguito della quale verrà premiato il vincitore.

Il percorso si concluderà infine con il Pitch Day finale, previsto per dicembre 2021. Sarà un momento di networking e confronto con diverse testimonianze da parte di investitori e vertici del mondo business che permetterà di dare visibilità ai 25 partecipanti con un format che prevede una Pitch Competition con votazione live da parte dei partecipanti per selezionare il vincitore dell’edizione 2021 di Tech4Future – HR & Family Care Club.